Recensione DJI Mavic Air Fly More

 Recensione DJI Mavic Air Fly More

Il settore dei droni, soprattutto nel corso degli ultimi due anni, ha iniziato ad espandersi in modo esponenziale. L’uso di questi strumenti viene spesso associato a molti settori trasversali. Se anche tu hai bisogno di acquistare un drone per necessità, o semplicemente perché sei curioso di provare questa nuova tecnologia di ultima generazione, allora il DJI Mavic Air Fly More è sicuramente uno dei migliori droni presenti in circolazione.

Proprio come in altri ambiti, anche in questo caso è possibile trovare in commercio prodotti di bassa qualità, con poca durata e soprattutto costruiti con materiali davvero poco efficienti. Contrariamente da ciò, attraverso la nostra guida completa, avrai la possibilità di scoprire tutte le caratteristiche principali di questo dispositivo e tutte le specifiche funzioni messe a disposizione per l’utilizzatore.

DJI Mavic Air Fly More: caratteristiche tecniche

Partendo dalle caratteristiche tecniche, prima di comprare qualsiasi drone, che sia professionale o semplicemente per scopi dilettantistici, è importante verificare la presenza di una buona fotocamera. Entrando nel dettaglio, il prodotto oggi esaminato monta una fotocamera integrata di ultima generazione con gimbal a tre assi. La stessa è dotata di un funzionale sensore CMOS, da ben 1-2,3” e ben 12 megapixel.

A rendere il tutto più efficiente, è la presenza dell’obiettivo f/2.8 con distanza focale pari a circa 24 millimetri. Attraverso lo stesso, sarà possibile scattare foto nitide, di qualità e soprattutto in modo davvero semplice. Oltre alle foto, il drone dà la possibilità di registrate eccellenti video in 4k con ben 30 fps. Oltre ciò, il comodo supporto in slow motion 1080p a 120 fps permette di riprendere qualsiasi evento, sia con azioni lente che con azioni veloci.

Passando alla velocità di scatto, il DJI Mavic Air Fly More è in grado di effettuare 25 foto in circa 8 secondi e creare stupende immagini panoramiche, con risoluzione complessiva pari a 32MP. L’operatore, a propria discrezione, ha la possibilità di scegliere se catturare immagini verticali, orizzontali e di muoversi liberamente a 360 gradi, in base alle singole esigenze.

DJI Mavic Air Fly More: funzioni specifiche

Passando ad altre funzionalità specifiche, è importante considerare l’aspetto delle nuove opzioni aggiunte sul prodotto. In particolare, il DJI Mavic Air Fly More è dotato di modalità di volo intelligente, montato solamente sui droni di altissima qualità. Oltre ciò, la funzione SmartCapture permette di utilizzare il dispositivo in modo intelligente e di controllarlo manualmente in merito agli scatti o ai video.

A tal proposito, oltre alla presenza di ben due modalità QuickShot, ossia legate ad uno scatto rapido, la società ha altresì inserito comodi e funzionali sensori posteriori, per far volare il drone anche all’indietro.

Offerta
DJI Mavic Air Fly More Combo Eu Arctic Drone, Video 4K Full-HD, Immagini Panoramiche Sferiche da 32 Megapixel, Raggio di Trasmissione fino a 4 km, Bianco
  • Foto panoramiche sferiche da 32MP per allargare i tuoi orizzonti: Mavic Air di DJI scatta e unisce 25 foto in 8 secondi per creare immagini panoramiche sferiche da 32MP ultranitide

In tutto ciò, i nuovi algoritmi HDR, integrati all’interno del sistema, permetto di regolare l’esposizione in modo intelligente a seconda della luce esterna. La memoria interna è di 8GB, estendibile con una Micro SD e i parametri sulla distanza di trasmissione sono: 2.400 – 2.483 GHz – Conforme norme FCC: 4 km (2.5 mi); Conforme norme CE: 2 km (1.2 mi); Conforme norme SRRC: 4 km 2 km (1.2 mi); (senza interferenze).

Related post