Pimkie lavora con noi: posizioni aperte e come candidarsi

 Pimkie lavora con noi: posizioni aperte e come candidarsi

Pimkie è una nota catena di abbigliamento specializzata nella moda e tendenze del mondo femminile, che vanta diversi punti vendita dislocati in tutto il territorio europeo.

Se hai interesse a lavorare per questo marchio, in questo articolo ti spieghiamo come inviare la propria candidatura.

Pimkie: un po’ di storia

L’azienda Pimkie nasce in Francia nei primi anni Settanta e fin da subito si dedica alla moda femminile, soprattutto per quanto riguarda la fascia più giovanile. L’innovazione rispetto ad altri marchi dello stesso settore era quella di offrire alle proprie clienti novità in tempo reale, invece di dover aspettare le due consuete collezioni annuali.

Al giorno d’oggi è ormai diventato un brand internazionale, i cui 700 negozi si possono trovare dislocati in 28 Paesi con migliaia di collaboratori inseriti nell’organico.

Se anche tu hai deciso di entrare a farne parte, nel prossimo paragrafo ti spieghiamo come candidarti per le posizioni aperte.

Come inviare la propria candidatura

Lavorare nel mondo della moda potrebbe costituire un’ottima opportunità se le tendenze del momento suscitano in te grande interesse.

Il marchio Pimkie durante l’anno accoglie spesso nuovi dipendenti attraverso stage e tirocini, che costituiscono un ottimo punto di partenza per fare esperienza nel settore e intraprendere una carriera professionale.

Difatti, viene data a tutti la possibilità di entrare all’interno di un’azienda che offre concrete possibilità di crescita, sia personale che in ambito lavorativo, e ha sempre un occhio di riguardo verso i nuovi talenti.

Per inviare la tua candidatura è necessario collegarsi alla pagina ufficiale dedicata, dove vengono mostrate tutte le posizioni aperte, filtrabili per Paese di appartenenza: ti ricordiamo, infatti, che i negozi Pimkie sono dislocati in diverse parti d’Europa.

Una volta trovata quella di proprio interesse, bisogna cliccare sull’apposito bottone per essere collegati alla relativa pagina contenente tutte le informazioni, quali il profilo professionale, i requisiti e la sede di lavoro.

La questione di Pimkie in Italia

È recentissima la notizia della presa di posizione drastica dell’azienda francese che ha deciso di chiudere 70 negozi italiani, tagliando 400 posti di lavoro su 1500 complessivi.

La crisi, stando a quanto riportato dal raggruppamento Afm del quale fanno parte anche Auchan e Decathlon, sarebbe in corso già da un paio di decenni, ma solo nell’ultimo periodo è stato necessario procedere in tal senso. Ciò che si auspica è una ripresa economica verso gli antichi fasti grazie al subentro di un azionista esterno.

Cosa vuol dire per te che cerchi lavoro in questo brand? Che attualmente non sono aperte posizioni nel territorio italiano, dove peraltro è stato chiuso anche il sito ufficiale per lo shopping online e vige il problema della ricollocazione dei posti già chiusi.

Ci sono posizioni aperte per Pimkie?

La buona notizia è che la catena commerciale comunque continua ad operare nel resto dell’Europa e in Francia sono aperte al momento ben 61 posizioni, distribuite in diverse parti del territorio nazionale.

È chiaro che per candidarsi è indispensabile conoscere alla perfezione almeno la lingua francese, possibilmente con attestati internazionali che possano provare il tuo livello.

Benché possano sembrare soluzioni lontane rispetto all’Italia, qualunque sia il luogo dove sono aperte le posizioni, possono rivelarsi come un’occasione unica per fare esperienza all’estero da inserire nel curriculum vitae, oppure provare esperienze nuove all’infuori della propria comfort zone.

Ecco alcuni posti di lavoro disponibili.

Addetto alle risorse umane

All’interno di questo Dipartimento ti sarà richiesta una gestione amministrativa del personale riguardo a buste paga, dati personali e, occasionalmente, reclutamento e formazione, un po’ come l’ufficio omonimo in Italia.

I requisiti minimi richiesti sono un’istruzione superiore e conoscenza del pacchetto Office (Word ed Excel in particolare).

Responsabile di negozio

Una figura professionale dal lavoro delicato, perché costantemente a contatto con la clientela, con la quale è necessario che instauri un rapporto di fiducia per favorire la fidelizzazione.

In questo senso, è strettamente importante una profonda conoscenza della moda e delle sue tendenze, per saper consigliare al meglio e mettere in risalto le collezioni del negozio.

Commesso

Se una posizione di responsabilità non è una cosa che ti interessa oppure ti manca l’esperienza nel campo, puoi sempre scegliere di inviare la candidatura come commesso, tenendo comunque conto dell’importanza di sapersi rapportare con la clientela. Anche in questo caso, infatti, benché non siano richieste particolari basi formative, è comunque auspicabile che si sia sempre aggiornati riguardo alla moda del momento.

Related post