L’esplosione delle truffe online: Come proteggersi ed evitare di cadere in queste trappole

 L’esplosione delle truffe online: Come proteggersi ed evitare di cadere in queste trappole

I truffatori hanno preso di mira persone ignare per secoli, con nuove versioni di vecchi trucchi che entrano in gioco ogni volta che c’è un cambiamento nella tecnologia o nelle norme sociali.

L’era digitale rende solo più facile per i truffatori operare e prendere di mira più persone, purtroppo, quando si tratta di truffe online, la consapevolezza da sola non è sufficiente a proteggervi dall’essere sfruttati.

I truffatori sono sempre più subdoli e sofisticati che mai; quindi, dovete essere ancora più vigili del solito se volete evitare di cadere vittime di una di queste trappole.

Detto questo, la conoscenza è potere e armarsi delle giuste informazioni può aiutarvi a stare al sicuro, in questo post anche grazie ai consigli di frode-internet.it diamo uno sguardo allo stato delle truffe online nell’era digitale e forniamo consigli essenziali su come evitare di caderne vittima.

Perché le truffe online sono così popolari?

Le truffe online sono diventate un grosso problema perché i truffatori hanno scoperto che esiste un’enorme quantità di persone che sono bersagli “morbidi” per i loro piani.

Chi è stato truffato ha spesso fatto una serie di scelte sbagliate che lo hanno reso vulnerabile all’approfittamento, con i truffatori che operano nell’ombra di Internet, potreste anche non sapere con chi avete a che fare.

I truffatori lo sanno e per questo fanno di tutto per evitare di essere scoperti e puniti, la maggior parte dei truffatori opera su larga scala, alcuni gestiscono operazioni sofisticate e multimilionarie.

Per questo motivo, spesso cercano di evitare di essere scoperti utilizzando la tecnologia per nascondere la loro vera identità e la loro posizione.

Truffe via e-mail

Che ci piaccia o no, l’e-mail rimane il mezzo più efficace per comunicare con persone e aziende, per quanto vorremmo evitarlo, tutti noi siamo costretti a inviare e-mail di tanto in tanto.

Purtroppo, questo la rende anche la scelta perfetta per i truffatori, uno dei migliori esempi è la truffa via e-mail di “phishing”.

Questo avviene quando un truffatore vi invia un’e-mail falsa che sembra provenire da un’azienda o un’organizzazione legittima, come la vostra banca, la società di carte di credito o persino il fisco.

L’obiettivo della truffa è quello di indurvi a cliccare su un link dannoso o a fornire i vostri dati personali, purtroppo, le e-mail di phishing sono spesso molto convincenti e alcune persone possono accorgersi di essere state truffate solo quando è troppo tardi.

Truffe di investimento

La promessa di fare soldi facili è una truffa vecchia di secoli, ma ogni decennio si ripropone in modo nuovo, la versione più recente di questa truffa è l’initial coin offering (ICO).

Si tratta essenzialmente di campagne di crowdfunding per nuove criptovalute, tuttavia, a differenza del crowdfunding tradizionale, le ICO non sono regolamentate e permettono a chiunque di investirvi, anche se non soddisfa i requisiti minimi di investimento.

Sia gli investitori inesperti che i venture capitalist affermati hanno perso milioni di dollari nelle truffe delle ICO, gli investitori sono stati attirati da truffatori che promettevano alti rendimenti garantiti e rapidi profitti da ICO.

Mentre alcune ICO sono legittime, molte sono truffe che non lasciano nulla agli investitori,  il mercato delle ICO è così pieno di truffe che persino la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha messo in guardia gli investitori dalle ICO.

Truffe di servizi informatici

Da quando Internet si è diffuso, i truffatori del supporto tecnico hanno preso di mira le persone con problemi tecnici.

Una volta riscontrato un problema, è probabile che si cerchi una soluzione semplice e veloce per risolverlo, ciò significa che sarete più propensi a scegliere una soluzione rapida che non costi nulla.

Sfortunatamente, questi truffatori sono sempre alla ricerca di modi per fare soldi in fretta, quindi potrebbero fingere di provenire dal vostro provider Internet o da una nota azienda tecnologica (come Facebook) e offrire di risolvere il vostro problema gratuitamente.

In realtà, però, tutto ciò che cercano di fare è rubare le vostre informazioni personali sensibili, una particolare truffa di servizi informatici che si ripete da anni riguarda i truffatori che fingono di provenire dal vostro “sistema operativo” e si offrono di riparare gratuitamente il vostro computer da remoto.

In realtà, questi truffatori sono solo alla ricerca di informazioni personali sensibili che possono poi utilizzare per derubarvi.

Truffe di beni e servizi digitali

A differenza delle truffe che coinvolgono beni fisici, i truffatori che si occupano di beni digitali non devono preoccuparsi di problemi di spedizione o di frodi.

Possono semplicemente prendere i vostri soldi e sparire. I tipi più comuni di truffe di beni digitali riguardano aste online fasulle e vendite peer-to-peer (P2P), i truffatori spesso utilizzano siti di aste online e P2P poco raccomandabili per vendere prodotti falsi o rubare il vostro denaro.

Tuttavia, a differenza dei siti P2P reali, la regolamentazione di questi siti fraudolenti è quasi nulla e non c’è nessuno che possa aiutarvi quando venite truffati, purtroppo, molte di queste truffe sono estremamente difficili da identificare perché i truffatori utilizzano foto rubate e descrizioni fasulle per indurvi ad acquistare la loro merce, mascherando le loro tracce online in modo molto scrupoloso.

Truffe romantiche

Le truffe romantiche sono un tipo di truffa online di cui molte persone non si rendono conto e finiscono in una trappola veramente intricata per il livello di solitudine che viene creato attorno al truffato.

I truffatori romantici cercano di farvi innamorare con l’inganno, per poi chiedervi del denaro, i truffatori costruiscono relazioni con le loro vittime e iniziano chiedendo piccole somme di denaro, come 50 euro qui o là.

Poi chiedono sempre di più, finché la vittima non ha dato loro migliaia di dollari, i truffatori di storie d’amore di solito prendono di mira persone anziane che cercano compagnia online.

Possono anche prendere di mira persone con un reddito basso o nullo, facendo credere loro di avere una relazione e di aver bisogno di aiuto finanziario, i truffatori di storie d’amore hanno spesso un tema comune, come il fatto di essere militari o di vivere all’estero. Molte volte però utilizzano una combinazione di questi elementi per rendere la truffa il meno “sgamabile” possibile e far cadere cosi diligentemente il truffato nella trappola.

Riepilogo

Al giorno d’oggi, i truffatori hanno a disposizione più tecnologia che mai, dalle truffe via e-mail alle offerte iniziali di monete, i truffatori hanno trovato nuovi e migliori modi per separare le persone dai loro soldi. Le segnalazioni alla polizia postale possono essere effettuate anche online, riducendo cosi i tempi di intervento, ma molte volte quando ci si accorge è già troppo tardi.

Purtroppo, l’aumento delle truffe online ha lasciato molte persone impotenti e confuse su come proteggersi, molti hanno una conoscenza del web molto basilare e questo le mette in difetto rispetto ai truffatori esperti.

Ma c’è una buona notizia: con un po’ di conoscenza, potete stare un passo avanti ai truffatori ed evitare di cadere vittime dei loro trucchi.

Related post