Lavaggio cane self service a Milano

 Lavaggio cane self service a Milano

Anche i nostri amici a quattro zampe hanno bisogno di un lavaggio ogni tanto. Il pelo, sia corto che lungo, subisce continuamente l’azione di polvere, smog, pioggia e terra e, a lungo andare, potrebbe rovinarsi e cadere più in fretta. Lavare in casa i nostri cani è sì possibile, ma la maggior parte delle volte, per problemi di spazio e di igiene, risulta davvero difficile. È necessaria quindi una struttura spaziosa e igienizzata per eseguire tale operazione.

In giro per Milano esistono diverse possibilità: ci sono le toelette o i lavaggi fai da te. C’è da dire, però, che spesso le toelette per cani hanno liste d’attesa molto lunghe e prezzi a volte troppo elevati. Per questo motivo, una buona soluzione potrebbe essere quella di optare per un lavaggio self-service del proprio cane.

Le strutture

Le strutture per il lavaggio self-service degli animali si distinguono dalle classiche tolette per alcune caratteristiche. Queste possono essere più o meno comode a seconda delle vostre esigenze. Se vi trovate a Milano, ecco alcune strutture che possono fare al caso vostro.

  • Wash Dog
  • Amici di Viola
  • Amici di Tobia

Tutte queste strutture hanno un servizio h24 che vi consente di portare il vostro animale a qualsiasi ora del giorno e della notte. Generalmente, la prassi prevede alcune fasi.

Scelta della postazione

In particolare nell’ultimo periodo, i gestori delle varie strutture fanno trovare postazioni sempre pulite e igienizzate. Una volta individuata una postazione libera, potete entrare con il vostro cane e procedere al lavaggio.

Selezione del tipo di lavaggio

Alcune strutture dispongono di un sistema con card, mentre per altre sarà necessario chiedere al personale. In ogni caso, il tipo di lavaggio dipende dalla taglia del proprio cane. Di solito è possibile scegliere tra shampoo, balsamo o entrambi. Alcune strutture prevendono l’utilizzo dei propri prodotti se il cane dovesse avere delle reazioni allergiche a quelli presenti nei box.

Bagno

Ha di solito una durata fissa e, in particolare nelle strutture self-service, l’erogazione del getto d’acqua tende a fermarsi passati alcuni minuti. Importante chiedere o informarsi tramite i pannelli informativi sulla durata del lavaggio, per evitare di lasciare il vostro animale ancora con residui di shampoo.

Aspirazione

L’aspirazione è la fase immediatamente successiva al lavaggio e serve a eliminare gli ultimi residui che, per una serie di motivi, non sono stati portati via con il lavaggio.

Asciugatura

In questa fase, ogni struttura mette a disposizione un getto di aria tiepida che consente di asciugare il pelo del nostro cane ed evitare che, retando bagnato, crei cattivi odori. Anche qui bisogna fare attenzione alla durata e calcolarla in base non solo alla taglia del cane, ma anche alla lunghezza del suo pelo.

Il lavaggio self-service permette di mantenere pulito il proprio cane. Non è tuttavia un servizio del quale abusare in quanto anche la pelle e il pelo dei nostri amici a quattro zampe ha bisogno di una naturale strato di sebo che, con troppi lavaggi, verrebbe portato via, rendendo il pelo più vulnerabile e meno resistente.

Related post