h&m lavora con noi: posizioni aperte e come candidarsi

 h&m lavora con noi: posizioni aperte e come candidarsi

Da sempre lavorare come commesso in un negozio di abbigliamento rappresenta il punto di partenza per molti giovani che, grazie a tale impiego, muovono i loro primi passi nel mondo del lavoro. Naturalmente esistono diverse tipologie di negozi e diverse catene di abbigliamento. Le grandi catene come H&M offrono a tanti giovano la possibilità di farsi le ossa in un ambiente lavorativo divertente e dinamico ma allo stesso tempo carico di responsabilità. Il messaggio di H&M è molto chiaro: “tutti sono i benvenuti”, parole che non lasciano spazio a interpretazioni e che offrono a chiunque la possibilità di viere un’esperienza lavorativa piena di soddisfazioni.

Potrebbero interessarti anche:

H&M: la storia

La storia del marchio H&M ha radici molto lontane, che risalgono al secondo dopoguerra. È il 1947 quando in Svezia, nella città di Vasteras, nasce il primo negozio Hennes grazie al lavoro di Erling Persson. Si tratta di un negozio per il pubblico femminile; la parola Hennes, infatti, vuol dire proprio “Per lei” e già nel suo logo, troviamo la famosa “H” stilizzata simbolo orami conosciutissimo del marchio.

Negli anni successivi Persson apre due nuovi negozi a Stoccolma e fonda, insieme a Mauritz Widfross, una catena di negozi che aprono anche al pubblico maschile. Il nome si trasforma e diventa quindi Hennes e Mauritz.

Siamo vicini a quello che, nel 1970, diventerà il logo che fonda le iniziali di questi due nomi: “H&M”. il resto è storia ormai nota, un susseguirsi di nuove aperture di negozi in tutto il mondo e il consolidamento di un marchio che, nel tempo, ha saputo aprirsi alle mode contemporanee pur mantenendo prezzi competitivi e accessibili a tutti.

Perché lavorare in H&M

Essere parte di questo gruppo vuol dire abbracciare una filosofia lavorativa che non vede il lavoro come un impiego pieno di aspetti negativi ma che, al contrario, stimola la crescita dei dipendenti offrendo benefits e opportunità di crescita. Sul sito sono presenti tutte le informazioni dettagliate su ciò che viene offerto da H&M e addirittura consigli utili su come presentarsi al colloquio e sul tipo di domande che potrebbero essere fatte in fase di selezione. È possibile addirittura svolgere un quiz prima di candidarsi per scoprire se si è in possesso delle “spirito H&M”.

Quali sono le posizioni aperte H&M

Un gruppo come questo ha a disposizione moltissime opportunità lavorative. Esse si differenziano in base al settore e offrono al loro interno diverse strade da poter percorrere e tra cui scegliere.

Negozio

Naturalmente, far parte del personale di un punto vendita H&M vuol dire essere sempre a stretto contatto con i clienti. Oltre al ruolo di commesso (Sales Advisor), le posizioni successive richiedono responsabilità maggiori. Si può essere promossi e gestire un team (Department Manager) o gestire direttamente un intero negozio (Store Manager). Ma H&M va oltre e offre a tutti l’opportunità di rivestire un ruolo creativo e aiutare la clientela a trovare il suo stile (Visual Merchandiser). I clienti, però, possono richiedere supporto non solo in negozio, ma anche telematicamente, al telefono o in chat. Tale supporto può essere fornito da altre due figure professionali: agente del servizio clienti online e del supporto telefonico.

Logistica

Oltre che per i propri punti vendita, H&M ricerca risorse anche nel settore della logistica. È possibile lavorare in magazzino (H&M chiama questa figura “Collaboratore”) o dirigere proprio i dipendenti impegnati nelle operazioni di smistamento e distribuzione della merce (Manager logistico).

Produzione

Qui le figure impegnate sono davvero molte. H&M produce anche i suoi capi e non è solo un rivenditore. Il processo produttivo è un aspetto importante e che richiede l’esperienza e la collaborazione di molte figure professionali. Business controller, product manager, responsabile acquisti e tecnico di produzione, tutti ruoli importanti con compiti diversi all’interno della filiera produttiva.

Corporate

Il quartier generale di H&M si trova a Stoccolma, in Svezia. Chi intende lavorare qui deve necessariamente pensare a tale impiego come un punto di arrivo e non un punto di partenza. Oltre a figure esperte nel marketing e nelle vendite c’è bisogno di abili manager e di persone in grado di gestire una catena di negozi immensa.

Come presentare la propria candidatura

H&M ha un intero sito dedicato a tutti gli aspetti e alle informazioni necessarie per avviare l’iter di selezione. Visitandolo è possibile avere una panoramica di tutte le posizioni aperte, divise per categoria e per località; sono molte in quanto la rete è sempre in espansione. Dal sito è possibile anche ottenere consigli utili ad affrontare il colloquio e ad abbracciare lo spirito lavorativo di H&M.

L’iter è abbastanza semplice: una volta individuata la posizione disponibile più vicina a voi, basterà inviare il proprio CV. Si dovrebbe ricevere una risposta dopo circa due settimane. Al momento le figure più richieste sono quelle di Sales Advisor ma col tempo potranno esserne aggiunte di nuove.

Related post