Come far ingelosire un uomo: 5 cose da fare

 Come far ingelosire un uomo: 5 cose da fare

La gelosia è uno dei sentimenti più avversi che possiamo provare. Da una parte ci fa sentire inadeguate, inferiori e fa comparire in noi grandi sensi di colpa; dall’altra ci fa provare una grande confusione, unita alla paura di perdere il nostro partner o di compromettere seriamente la relazione con lui. Spesso, però, fare ingelosire qualcuno può anche essere un modo per lanciare un segnale, per far capire a quella persona che valiamo più di quanto lui pensi e che rischia di perderci se non inizia a trattarci in modo diverso. Ci sono molti modi per fare ingelosire un uomo, vediamone alcuni e cerchiamo di capire come utilizzare queste strategie a nostro vantaggio.

Cura il tuo aspetto

In particolare quando lui non c’è, cura molto il tuo aspetto esteriore. Truccati, vestiti in modo sexy e prova nuove acconciature. Indossa abiti che non metteresti mai in sua presenza e posta le tue foto sul tuo profilo social o, meglio ancora, mandale direttamente a lui. Vederti più curata rispetto a quando uscite insieme farà scattare immediatamente la gelosia.

Parla spesso di qualcun altro

Parlare continuamente di qualcuno che conoscete entrambi è un ottimo modo per farlo ingelosire. Nello specifico, metti in luce le caratteristiche positive che questa persona possiede e che invece lui non ha (o non pensa di avere). Va bene anche inserire nella conversazione qualcuno che lui non conosce; ricorda sempre di parlarne al meglio, come se lo preferissi rispetto alla persona che hai davanti in quel momento. Anche se non si lamenterà direttamente con te, avrai comunque provocato in lui una forte gelosia. Non stupirti, quindi, se il giorno dopo lo vedrai fare tutte quelle cose buone che avevi elencato come pregi degli altri.

Attività sui social

I social sono uno strumento potentissimo e molto semplice da usare se lo scopo è quello di suscitare gelosia. Hai appena rifiutato un aperitivo con lui perché avevi mal di testa? Posta una bella foto con le tue amiche davanti a uno spritz. Tagga qualcuno di cui lui sospetta nei tuoi post, oppure fatti vedere insieme a lui in qualche foto. Usa frasi molto particolari, nelle quali lasci intendere qualcosa anche se ancora poco chiaro. Un suo like o un suo commento saranno la prova che hai fatto centro. Non taggare il luogo in cui ti trovi, però, o te lo ritroverai davanti in meno di un minuto.

Ignoralo

Prenditi del tempo per te stessa, non rispondere sempre alle sue chiamate o ai suoi messaggi. Ti manda un WhatsApp al mattino? Aspetta fino alla sera prima di rispondere, o addirittura rispondi il giorno dopo se proprio devi farlo. Rendersi irreperibili per un po’ di tempo, in molte occasioni, non è una mancanza di rispetto, ma proprio l’opposto: è un piccolo trucchetto per attirare l’attenzione. Puoi star certa che il tuo silenzio gli farà venire mille pensieri per la testa (tipico segnale di gelosia).

Presentagli persone interessanti

Ti ricordi di quell’amico che si è laureato con il massimo dei voti? Quello che ha fatto un mucchio di soldi inventando una nuova APP per smartphone? Eccolo, è lui. Metterlo davanti a persone che, in qualche modo, sembrano più interessanti di lui, o che hanno una vita più soddisfacente, farà sicuramente nascere una forte gelosia. Quando sei con queste persone, e lui è lì con te, prova un piccolo avvicinamento facendo finta di apprezzare le storie dei traguardi che hanno raggiunto, anche se a volte possono essere noiose. Una delle cose che fa ingelosire di più un uomo, infatti, è proprio farti vedere con persone che, almeno apparentemente, sembrano avere più successo di lui. Se sono di bell’aspetto, poi, sarà ancora più semplice.

Queste sono solo alcune delle strategie che possiamo utilizzare per far ingelosire il nostro uomo. Naturalmente, l’importante è non esagerare o si rischia davvero di risultare troppo provocatorie nei suoi confronti, oltre a fargli credere che ci importi poco.

Decidere in che modo far nascere in lui questo sentimento dipende molto dal tipo di relazione che si ha: se è una conoscenza ancora acerba, o se si sta attraversando una fase di crisi dopo molti anni. Il consiglio è sempre quello di provare a vedere come reagisce e capire se sia il caso di continuare o se siamo andate a segno.

Related post