Come entrare in polizia: la guida definitiva

 Come entrare in polizia: la guida definitiva

Sono in tanti a sognare una carriera nelle Forze dell’Ordine ed è per questo motivo che la domanda come entrare in Polizia è sempre molto gettonata.

La Polizia di Stato è tra i corpi di polizia a ordinamento civile più amati ed è per questo che è utile capire come diventare poliziotto e quali sono i requisiti da rispettare.

Sono in tanti ad ambire a ricoprire questo ruolo, sia perché si tratta di un corpo prestigioso sia perché in questo modo si riesce a lavorare per rendere la comunità più sicura. I compiti del poliziotto sono tanti, ma prima di entrare nel dettaglio è utile capire qual è l’iter da seguire per entrare.

Come entrare in Polizia in Italia

Per diventare poliziotto in Italia c’è una sola alternativa: il concorso pubblico. Non sono previste altre modalità di arruolamento. Per questo motivo è necessario capire di cosa si tratta e come affrontare il concorso per poliziotti.

 Come avviene per molti altri concorsi, la prima cosa da fare è attendere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando di concorso per poliziotti. Attenersi al bando sarà lo step immediatamente successivo.

A tal proposito è utile ricordare che dalla pubblicazione del Decreto Legislativo del 28 Gennaio 2014 il concorso è aperto anche ai civili mentre prima potevano accedervi solo i VFP delle Forze Armate.

Un passo in avanti che ha acceso le speranze di molti giovani, che sperano di intraprendere questa carriera e che ambiscono a superare il concorso. Attenzione, però, a ricordare che ci sono dei requisiti per partecipare al concorso per poliziotti, al quale si accede se si è in possesso del titolo di licenza media.

Volendo elencare i requisiti, si dovrà essere cittadini italiani e si dovrà essere in possesso dei diritti politici. I candidati dovranno avere tra i 18 e i 30 anni e dovranno dimostrare di avere un’idoneità fisica, psichica e culturale. Sarà necessario non essere stati espulsi dalle Forze Armate, perché questo è un semaforo rosso per l’ingresso in Polizia.

Per chi, invece, vuole provare a superare il concorso per ispettore di Polizia i requisiti da prendere in considerazione sono diversi.

Si parte dall’età che in questo caso non deve essere superiore ai 32 anni. Anche per affrontare questo concorso è sufficiente il titolo di studio di scuola media dell’obbligo. Valgono, poi gli altri requisiti sopra indicati.

Se, invece, si vuole diventare commissario della Polizia di Stato si deve dimostrare di avere una laurea specialistica o magistrale in una di queste facoltà:

  • Giurisprudenza
  • Scienze delle pubbliche amministrazioni
  • Scienze della Politica
  • Scienza dell’economia
  • Scienze economico-aziendali
  • Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica

Le prove del concorso per entrare in Polizia

Il concorso per diventare agente di Polizia non è così difficile da superare. Discorso diverso, naturalmente, per quel che concerne il concorso per ispettore e per commissario della Polizia di Stato.

Per diventare agente di Polizia si dovrà sostenere un esame che consiste nella compilazione di un questionario. In questo caso vengono poste al candidato delle domande di cultura generale e sulle materie studiate durante gli anni della scuola media dell’obbligo.  A queste si aggiungono delle domande di informatica e lingua straniera.

 Dopo questa prima fase, che si supera con una valutazione di almeno 6/10, si viene ammessi alle prove per accertare i requisiti psico-fisici e attitudinali. Alla fine delle prove verrà stilata una graduatoria.

I candidati che superano il concorso non diventano automaticamente agenti di Polizia, ma sarà necessario seguire e superare un corso di formazione di 6 mesi che permetterà di essere formati e di diventare poliziotti. Il percorso non termina qui in realtà, perché serviranno altri 6 mesi come agente in prova per poi essere definitivamente confermati.

Altri dettagli su come entrare in Polizia

Come si nota il percorso per entrare in Polizia può essere abbastanza lungo, ma di sicuro chi sente questa vocazione non si farà fermare. Per chi, invece, è curioso di sapere quanto guadagna un poliziotto possiamo dare alcune cifre.

La paga base annua di un poliziotto è di 18.739,76 € lordi. Non vengono conteggiati in questa somma straordinari e indennità accessorie che possono far crescere la busta paga mensile.

Related post